Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Our school

title ultime news

 

 

Logorepubblica im

 

Considerate le recenti disposizioni normative che, nell’ambito delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, al fine di contemperare l’interesse alla salute pubblica con quello alla continuità dell’azione amministrativa, incentivano l’utilizzo nella Pubblica amministrazione di forme di lavoro agile “smart working”, turnazione, reperibilità per servizi ed attività indifferibili;

Viste le stringenti disposizioni del D.P.C.M. 11 marzo 2020 che, nell’ambito delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, mirano a evitare al massimo gli spostamenti delle persone e a favorire forme di lavoro agile, turnazione, reperibilità per servizi ed attività indifferibili;

Vista la Direttiva n. 2/2020 del 12 marzo 2020 “Indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001,n. 165”;

Vista la nota MIUR n. 351 del 12 marzo 2020 con la quale si esplicita che “essendo peraltro già vigente la misura di sospensione delle attività didattiche, non siano rinvenibili linee di attività istituzionale di competenza di questo Ministero, che, di regola, non possano essere assicurate mediante il ricorso allo smart working, ovvero che, richiedendo la necessaria presenza in servizio, non possano essere rinviate ad una data successiva al 25 marzo 2020”;

Vista la nota MIUR n. 323 del 10 marzo 2020 che chiarisce “I DPCM, attuativi del DL n.6/2020, perseguono l’obiettivo di limitare allo stretto necessario lo spostamento delle persone al fine di contenere la diffusione dell’epidemia Covid-19. Per cui ogni accortezza che si indirizzi in questa direzione non solo è lecita e legittima, ma è anzi doverosa.”;

Accertato che, nel rispetto dell’art. 2 della Direttiva n. 2/2020 del 12 marzo 2020, le misure adottate con la presente disposizione non pregiudicano lo svolgimento delle attività amministrative indifferibili con riferimento sia all’utenza interna sia all’utenza esterna

Assicurata l’organizzazione per l’espletamento – mediante la presenza fisica in servizio – di eventuali attività istituzionali, connotate dal carattere della indifferibilità e non esercitabili quindi con il ricorso al lavoro agile;

Premesso che, nel rispetto dell’art. 3 della Direttiva n. 2/2020 del 12 marzo 2020, anche al fine di contemperare l’interesse alla salute pubblica con quello alla continuità dell’azione amministrativa, il ricorso al lavoro agile è da considerarsi modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa, fermo restando quanto previsto dall’articolo 1, comma 1, lettera e) del DPCM 8 marzo 2020

Tenuto conto delle indicazioni sul funzionamento delle istituzioni scolastiche di Mantova del 16 marzo 2020. Tenuto conto della determina del Dirigente Scolastico del 16 marzo 2020;
Tenuto conto dell'Ordinanza della Regione Lombardia n. 515 del 21 marzo 2020;

Assicurata prioritariamente la presenza del personale con qualifica dirigenziale in funzione del proprio ruolo di coordinamento;

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

a parziale modifica della determina del 16 marzo 2020

 

DISPONE CHE

 

a partire dal 23 marzo e fino al 3 aprile 2020, salvo diverse disposizioni in itinere che verranno tempestivamente

comunicate attraverso i canali ufficiali, i servizi di competenza della Segreteria scolastica saranno, pertanto, erogati in via prioritaria attraverso modalità a distanza attualmente attive ( posta elettronica) e, laddove sia necessaria la presenza fisica, mediante la programmazione degli accessi che avverrà utilizzando la mail istituzionale:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La sede di Gazoldo resta chiusa fino a nuova disposizione.
La dsga e 1 assistente amministrativa addetta alla protocollazione proseguiranno il lavoro in forma agile in smart working fino al 3 aprile 2020.

Si ringrazia per la collaborazione e si inviano cordiali saluti.

 

 

 IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Giordano Pachera

 

Logorepubblica im

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO


Considerate le recenti disposizioni normative che, nell’ambito delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, al fine di contemperare l’interesse alla salute pubblica con quello alla continuità dell’azione amministrativa, incentivano l’utilizzo nella Pubblica amministrazione di forme di lavoro agile “smart working”, turnazione, reperibilità per servizi ed attività indifferibili;

Viste le stringenti disposizioni del D.P.C.M. 11 marzo 2020 che, nell’ambito delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, mirano a evitare al massimo gli spostamenti delle persone e a favorire forme di lavoro agile, turnazione, reperibilità per servizi ed attività indifferibili;

Vista la Direttiva n. 2/2020 del 12 marzo 2020 “Indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001,n. 165”;

Vista la nota MIUR n. 351 del 12 marzo 2020 con la quale si esplicita che “essendo peraltro già vigente la misura di sospensione delle attività didattiche, non siano rinvenibili linee di attività istituzionale di competenza di questo Ministero, che, di regola, non possano essere assicurate mediante il ricorso allo smart working, ovvero che, richiedendo la necessaria presenza in servizio, non possano essere rinviate
ad una data successiva al 25 marzo 2020”;

Vista la nota MIUR n. 323 del 10 marzo 2020 che chiarisce “I DPCM, attuativi del DL n.6/2020, perseguono l’obiettivo di limitare allo stretto necessario lo spostamento delle persone al fine di contenere la diffusione dell’epidemia Covid-19. Per cui ogni accortezza che si indirizzi in questa direzione non solo è lecita e legittima, ma è anzi doverosa.”;

Accertato che, nel rispetto dell’art. 2 della Direttiva n. 2/2020 del 12 marzo 2020, le misure adottate con la presente disposizione non pregiudicano lo svolgimento delle attività amministrative indifferibili con riferimento sia all’utenza interna sia all’utenza esterna Assicurata l’organizzazione per l’espletamento – mediante la presenza fisica in servizio – di eventuali attività istituzionali, connotate dal carattere della indifferibilità e non esercitabili quindi con il ricorso al lavoro agile;

Premesso che, nel rispetto dell’art. 3 della Direttiva n. 2/2020 del 12 marzo 2020, anche al fine di contemperare l’interesse alla salute pubblica con quello alla continuità dell’azione amministrativa, il ricorso al lavoro agile è da considerarsi modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa, fermo restando quanto previsto dall’articolo 1, comma 1, lettera e) del DPCM 8 marzo 2020

Tenuto conto delle indicazioni sul funzionamento delle istituzioni scolastiche di Mantova del 16 marzo 2020.

Assicurata prioritariamente la presenza del personale con qualifica dirigenziale in funzione del proprio ruolo di coordinamento

Logorepubblica im

Il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 04.03.2020 ha impartito misure di prevenzione igienico–sanitaria al fine di contrastare il diffondersi del virus COVID-19 confermate con i successivi DPCM.

In ottemperanza alle citate misure di contenimento del contagio, in particolare, al fine di evitare assembramenti, verrà

contingentato il numero contemporaneo di persone presenti negli uffici aperti al pubblico.
I servizi di competenza di tali uffici saranno, pertanto, erogati in via prioritaria attraverso modalità a distanza attualmente attive (telefoni e posta elettronica) e, laddove sia necessaria la presenza fisica, mediante la programmazione degli accessi, previo appuntamento con l’ufficio ed esclusivamente in orario antimeridiano dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Segnatamente, si consentirà l’accesso dell’utenza agli Uffici ad una persona per volta; l’uscita dall’Istituto del precedente visitatore consentirà un nuovo accesso da parte degli utenti in attesa.
Tutto ciò, per assicurare la distanza di almeno un metro nei contatti sociali, come indicato nell’Allegato 1, lett. d) del D.P.C.M del 4 marzo 2020.
Le presenti indicazioni hanno valenza immediata fino a nuove ed eventuali disposizioni da parte delle autorità competenti.
Sara cura di questa Istituzione Scolastica darne tempestiva comunicazione tramite i canali ufficiali.

 Logorepubblica im

 

Come indicato nelle Istruzioni operative del Decreto Presidente Consiglio dell’8 marzo 2020, “Si confermano le disposizioni impartite dalla Nota 6 marzo 2020 n. 278. 

Il protrarsi della situazione comporta la necessità di attivare la didattica a distanza, al fine di tutelare il diritto costituzionalmente garantito all’istruzione. 

Ogni iniziativa che favorisca il più possibile la continuità nell’azione didattica è, di per sé, utile. Si consiglia comunque di evitare la mera trasmissione di compiti ed esercitazioni, quando non accompagnata da una qualche forma di azione didattica o anche semplicemente di contatto a distanza. 

Va, peraltro, esercitata una necessaria attività di programmazione, al fine di evitare sovrapposizioni tra l’erogazione a distanza, nella forma delle “classi virtuali”, tra le diverse discipline”. 

 

Si ribadisce che i canali a disposizione dei docenti e degli studenti, nel nostro registro elettronico, sono i seguenti: 

- Aule Virtuali 

- Didattica 

- Funzione “Compiti” in DIDATTICA 

- Agenda 

 

ban avviso falcone cov 19 

 

COMUNICATO DEL  9 Marzo 2020

MISURE DI CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 (CORONAVIRUS)

Visto il DPCM dell' 9 Marzo 2020 che dispone la proroga della sospensione delle attività didattiche fino al giorno 3 APRILE 2020, con la presente si raccomanda a tutto il Personale Docente del nostro Istituto, di attivarsi a divulgare Online materiale e argomenti di studio ai nostri studenti da rielaborare a casa, in particolare per le classi del quinto anno.

Si invitano gli studenti, le Famiglie e il personale scolastico a monitorare il sito e la bacheca del registro elettronico per ulteriori comunicazioni.

Il Dirigente Scolastico
Giordano Pachera

 

 


COMUNICATO DELL' 8 Marzo 2020

MISURE DI CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 (CORONAVIRUS)

Visto il DPCM dell' 8 Marzo 2020 che dispone la proroga della sospensione delle attività didattiche, con la presente si raccomanda a tutto il Personale Docente del nostro Istituto, di attivarsi a divulgare Online materiale e argomenti di studio ai nostri studenti da rielaborare a casa, in particolare per le classi del quinto anno.

Si invitano gli studenti, le Famiglie e il personale scolastico a monitorare il sito e la bacheca del registro elettronico per ulteriori comunicazioni.

Il Dirigente Scolastico
Giordano Pachera

 

 

 



COMUNICATO DEL 4 Marzo 2020

MISURE DI PREVENZIONE ALLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 (CORONAVIRUS)

 

Visto il DPCM del 4 Marzo 2020 che dispone la proroga della sospensione delle attività didattiche fino al giorno 15 MARZO 2020, con la presente si raccomanda a tutto il Personale Docente del nostro Istituto, di attivarsi a divulgare Online materiale e argomenti di studio ai nostri studenti da rielaborare a casa, in particolare per le classi del quinto anno.

Si invitano gli studenti, le Famiglie e il personale scolastico a monitorare il sito e la bacheca del registro elettronico per ulteriori comunicazioni.

Il Dirigente Scolastico
Giordano Pachera

 


COMUNICATO DEL 1 Marzo 2020

MISURE DI PREVENZIONE ALLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 (CORONAVIRUS)

 

Visto il DPCM del 1 Marzo 2020 che dispone la proroga della sospensione delle attività didattiche fino a SABATO 7 MARZO 2020, con la presente si raccomanda a tutto il Personale Docente del nostro Istituto, di attivarsi a divulgare Online materiale e argomenti di studio ai nostri studenti da rielaborare a casa, in particolare per le classi del quinto anno.

Tutto il personale ATA rientrerà regolarmente in servizio Lunedì 2 Marzo 2020.

Si invitano gli studenti, le Famiglie e il personale scolastico a monitorare il sito e la bacheca del registro elettronico per ulteriori comunicazioni.

Il Dirigente Scolastico
Giordano Pachera

 

Art. 2  (Misure urgenti di contenimento del contagio nelle regioni di cui all’allegato 2) 

c) sospensione, sino all’8 marzo 2020, dei servizi educativi dell’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per anziani, ad esclusione dei medici in formazione specialistica e tirocinanti delle professioni sanitarie, ferma in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative svolte a distanza; 

 


 

COMUNICAZIONI DEL 23 Febbraio 2020

 

 

 

 

 

La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria" , al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.83290191 1193788647679335 6281867335187824640 o

Il Giorno della Memoria è la ricorrenza internazionale che il 27 gennaio di ogni anno commemora le vittime dell'Olocausto, in quel giorno del 1945 le truppe dell'Armata Rossa, impegnate nell'offensiva Vistola - Oder in direzione della Germania, liberarono il  campo di concentramento di Auschwitz.

Da commemorare anche il Giorno del Ricordo, che viene celebrato il 10 febbraio, rende invece omaggio alle vittime delle Foibe.

Infine il 6 marzo si ricordano i Giusti, persone di ogni nazione che si prodigarono per salvare ebrei dallo sterminio nazista.  

A Mantova e provincia per non dimenticare quei tragici eventi ed evitare che si ripetano, vengono organizzati incontri, conferenze, proiezioni di film e visitate guidate.

Consulta il Calendario completo pubblicato e disponibile sul sito della Provincia di Mantova all'indirizzo: www.giornodellamemoria.mantova.it

 

Gent.mo Prof. Romano Zucchelli,
desidero ringraziarla della sua grande sensibilità e attenzione nei confronti del nostro Istituto che lei ha diretto in tempi passati con tanta passione.
Esprimo la mia gratitudine anche a nome degli studenti e dei docenti dell’Istituto “Giovanni Falcone” per la generosa donazione di inizio anno scolastico e per quella più recente. Anche I libri che lei ha donato alla biblioteca della nostra scuola testimoniano la sua sensibilità nei confronti dei progetti che vengono messi in atto dai docenti affinché gli studenti si appassionino alla lettura e più in generale alla cultura di cui la scuola deve, più che mai, rimanere presidio.
Saranno proprio gli studenti a catalogare i testi che verranno poi messi a disposizione dei ragazzi con tutti gli altri che già costituiscono la nostra la biblioteca.

La saluto cordialmente e le faccio i migliori auguri di un Felice Natale.


Il Dirigente Scolastico
Prof. Giordano Pachera 

In data 3 dicembre 2019 gli alunni delle classi quinte dell’IIS Giovanni Falcone hanno avuto l’opportunità di effettuare una prova simulata di test di ammissione all’università con un formatore di Alpha Test, società leader nell’orientamento e nella preparazione ai test di ammissione.

Ogni alunno ha potuto scegliere di affrontare una delle seguenti aree: formazione-psicologia-lingue, medico-sanitaria, architettura-desing, scientifica-ingegneria ed economico-giuridico; Alpha Test restituirà loro i risultati confrontandoli con i dati complessivi dell’Istituto e con quelli a  livello nazionale. 

 

aplha test 2019 2020

Al fine di migliorare la comprensione del gioco degli scacchi e in preparazione alle competizioni provinciali previste per il mese di marzo 2020, a partire dal mese di gennaio, verrà organizzato un corso di scacchi.

Le lezioni saranno tenute dal Prof. Marco Gorni, docente presso l’IC di Asola.

 

SCACCO MATTO Progetto 2020 web 2

 

Il corso è strutturato in 6 incontri da 1,5 h che si terranno il venerdì dalle ore 14:00 alle ore 15:30. 

Il materiale necessario verrà messo a disposizione durante le lezioni.

L’inizio del corso, destinato a studenti e aperto anche ai docenti, è previsto da giovedì 23 gennaio 2020. 

Le adesioni dovranno avvenire entro lunedì 13 gennaio 2020 dandone comunicazione alla Prof.ssa Azzini Elisa.

Back to top