Perché scegliere un indirizzo Made in Italy?

L’identità degli istituti ad indirizzo Made in Italy è connotata dall’integrazione tra una solida base di istruzione generale e la cultura professionale che consente agli studenti di sviluppare i saperi e le competenze necessari ad assumere ruoli tecnici operativi nei settori produttivi e di servizio di riferimento, considerati nella loro dimensione sistemica.
Vengono valorizzate le ore pratiche ed attività Laboratoriali, gli studenti assuemeranno competenze pratiche della filiera produttiva improntata alla valorizzazione della ticipità territoriale.

 title agrario svilupporurale

Figura Professionale

Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo Servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, possiede competenze relative alla valorizzazione, produzione e commercializzazione dei prodotti agrari ed agroindustriali.

Gli studenti utilizzano diversi laboratori attrezzati presenti nella scuola, il laboratorio di chimica, il laboratorio delle trasformazioni di caseificazione ( per la lavorazione di latte e la produzione dei suoi derivati) e di vinificazione, di una serra dove poter svolgere le varie esercitazioni chimico-agrarie e di un laboratorio a cielo aperto che comprende un vigneto, un frutteto e l’orto.

Ogni anno l’offerta formativa viene ampliata con uscite didattiche mirate presso aziende locali, partecipazioni a fiere di settore, a concorsi come quello indetto dall’ANAFI relativo alla valutazione morfologica della frisona italiana; la scuola organizza inoltre corsi per il conseguimento di patentini per mezzi agricoli e corsi per l’utilizzo dei fitofarmaci in agricoltura.

 

Compiti

  • Gestire il riscontro di trasparenza, tracciabilità e sicurezza nelle diverse filiere produttive: agro-ambientale, agroindustriale, agri-turistico, secondo i principi e gli strumenti dei sistema di qualità;
  • Individuare soluzioni tecniche di produzione e trasformazione, idonee a conferire ai prodotti i caratteri di qualità previsti dalle normative nazionali e comunitarie;
  • Utilizzare tecniche di analisi costi/benefici e costi/opportunità, relative ai progetti di sviluppo, e ai processi di produzione e trasformazione;
  • Assistere singoli produttori e strutture associative nell’elaborazione di piani e progetti concernenti lo sviluppo rurale;
  • Organizzare e gestire attività di promozione e marketing dei prodotti agrari e agroindustriali;
  • Rapportarsi agli enti territoriali competenti per la realizzazione delle opere di riordino fondiario, miglioramento ambientale, valorizzazione delle risorse paesaggistiche e naturalistiche;
  • Gestire interventi per la prevenzione del degrado ambientale e nella realizzazione di strutture a difesa delle zone a rischio;
  • Intervenire in progetti per la valorizzazione del turismo locale e lo sviluppo dell’agriturismo, anche attraverso il recupero degli aspetti culturali delle tradizioni locali e dei prodotti tipici;
  • Gestire interventi per la conservazione e il potenziamento di parchi, di aree protette e ricreative.

 

 

QUADRO ORARIO SERVIZI PER L'AGRICOLTURA E LO SVILUPPO RURALE
 

Anni/Ore

CLASSE

 1^

 2^

 3^

 4^

 5^

Lingua e letteratura italiana 4 4 3 3 3
Lingua Inglese 3 3 3 3 3
Storia, cittadinanza e costituzione 1 2 2 2 2
Geografia generale ed economica 1 - - - -
Matematica 4 4 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2 - - -
Scienze Motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione Cattolica o Attività alternativa 1 1 1 1 1
Scienze Integrate (Scienze della terra e Biologia) 1 1 - - -
Scienze Intergrate (Fisica)
1(1) 1(1)  -  - -
Scienze Intergrate (Chimica)  2(2)  2(2)  -  -  -
Tecnologie dell'informazione e della comunicazione  2(2)  2(2)  -  -  -
Ecologia e Pedologia  3(1)  3(1)  - -  -
Laborotori tecnologici ed esercitazioni 5 5  -  -  -
Biologia applicata  -  -  3  -  -
Chimica applicata e processi di trasformazione  -  - 3(2)  2(2)  -
Tecnologie di allevamento vegetale e animale  -  - 3(2) 3(2)  -
Agronomia territoriale ed ecosistemi forestale - - 5(2) 3(2) 3(2)
Economia agraria e dello sviluppo territoriale - - 4 5 6(2)
Valorizzazione delle attività produttive e legislazione di settore - - - 5 6(2)
Sociologia rurale e storia dell'Agricoltura - - - - 3
()ore in compresenza con l'insegnante Tecnico-Pratico 32 32 32 32 32

title questo sede

 

agr11

agr21

gra33

Back to top